Web Marketing Festival


L’8 e 9 luglio 2016 ho partecipato alla quarta edizione del Web Marketing Festival, tenutasi al Palacongressi di Rimini. È stata un’esperienza formativa e di socializzazione molto interessante. Analizziamo nel dettaglio l’evento.

 

Cos’è il Web Marketing Festival?

web marketing festival palcoOrganizzato da Search On Media Group, società nata dall’evoluzione di GTidea di Giorgio Taverniti (detto Tave), Cosmano Lombardo e Andrea Pernici, si presenta come l’evento più completo sul web marketing. Ed è vero. In due giorni le conferenze, organizzate in diverse sale a seconda dei macroargomenti, analizzano le ultime novità legate al web marketing, dai Facebook Beacon a Telegram e i bot, passando per la SEO, l’email marketing, consigli su come impostare i propri siti gestiti con WordPress e Joomla!, senza dimenticare gli aspetti legali. Il Web Marketing Festival non è il posto adatto a chi cerca un corso intensivo su un dato argomento, dato che gli interventi durano 40 minuti, ma è il posto perfetto per chi, come me, è in cerca di spunti per la gestione delle proprie attività di marketing.

 

Il mio Web Marketing Festival

web marketing festival logoDato per assodato che posso seguire solo una conferenza alla volta, visto che non possiedo il dono dell’ubiquità, ho organizzato il mio personale calendario degli interventi in modo da seguire ciò che aveva un’utilità immediata pratica per questo blog e per la mia formazione, lasciando da parte ciò che invece era sì interessante, ma meno urgente.

 
Da ciò è nato un calendario di incontri che spaziava dalla gestione di WordPress, al social media advertising, alla SEO, all’email marketing. A proposito di email, lo sai che puoi ricevere questo e i prossimi articoli via mail compilando il modulo a fianco?

 
Oltre alla formazione, ho detto che il Web Marketing Festival è anche un’ottima occasione di socializzazione. Forte del fatto che partecipo a numerosi gruppi Facebook a tema web marketing, l’evento di Rimini è stato l’occasione di conoscere alcune delle persone con cui fino al giorno prima ci si sentiva esclusivamente online. Conoscersi, parlare e confrontarsi di persona è stata una bella esperienza, che mi ha spronato ad approfondire ancora di più le mie conoscenze e il mio lavoro in questo settore, dinamico e in continua evoluzione.

 

La mia opinione sul Web Marketing Festival

conferenzaEssendo il mio primo Festival, non posso fare confronti con le edizioni precedenti, però sono molto soddisfatto di esserci stato, per il clima e per le esperienze vissute. In alcuni casi mi è sembrato di tornare ai tempi dell’università, per via di conferenze molto affollate, come quella sul funzionamento di Google Search Console o sulla normativa di legge in merito ai concorsi a premi sui social network, con molte persone sedute per terra pur di seguire l’argomento desiderato.

 
Ho apprezzato la possibilità di selezionare online gli interventi che interessavano, ma avrei preferito decisamente poter avere il programma e tutte le informazioni relative al Web Marketing Festival in un’app dedicata, con la possibilità di impostare una notifica che ricordi luogo, argomento e orario del prossimo intervento di mio interesse. Per ottenere ciò, ho inserito la lista degli interventi in Google Calendar e il mio smartphone mi avvisava 10 minuti prima del mio prossimo appuntamento.

 

 

La mia speranza è che prima del prossimo Web Marketing Festival un’app simile sia sviluppata, magari in modo simile a quella creata dal Salone del Libro di Torino. Dettaglio tecnico-tecnologico a parte, reputo molto interessante questa esperienza, che ho intenzione di ripetere il prossimo anno, il 23 e 24 giugno 2017.

 

 

Tu hai partecipato al Web Marketing Festival? Racconta nei commenti come ti sei trovato

About Alberto Treleani

Laureato in Storia Medievale, ho frequentato un master in Economia, Management, Valorizzazione e Promozione del Turismo. Seguo con interesse il mondo dei social network. Amo molto la fotografia e il buon cibo, ma non amo fare foto al cibo.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo.... Share on Facebook76Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn2Email this to someonePrint this page

Rispondi